Morano Calabro

Borgo Morano Calabro, passeggiata sullo sfondo del Pollino

Su uno sfondo naturale dei primi rilievi del Parco Naturale del Pollino, sorge l’incantevole borgo Morano Calabro. Le case strette le une alle altre fanno di questo borgo, con vicoli e scalette scavati nella roccia, una sorta di presepe vivente, bello da vedere sia di giorno e soprattutto di notte, illuminato dalle luci in mezzo alla natura.

Partendo dal basso ci si ritrova davanti una delle poche testimonianze dell’architettura quattrocentesca in Calabria, nella Chiesa di San Bernardino da Siena, con un portale ogivale in pietra che domina la facciata principale mentre gli interni sono strutturati secondo lo stile francescano. All’interno della struttura è ubicato il convento che conserva poco di quella che era la struttura originale.

Proseguendo verso l’alto del Borgo Morano Calabro si raggiunge la Collegiata di San Nicola, anche questa di epoca quattrocentesca. Altrettanto incantevole è il Castello normanno, raggiungibile a piedi direttamente dalla Collegiata di San Nicola. Affacciandovi dal Castello normanno potrete godere di un magnifico panorama con il Massiccio del Pollino e in lontananza, verso sud, si intravedono le cime della Sila. Merita una visita la Chiesa di San Pietro e Paolo, del 1000 e la più antica fra i monumenti del borgo Morano Calabro.

Da non perdere il Convento dei Cappuccini, nelle vicinanze della Chiesa di Santa Maria del Carmine e il monastero di Colloreto, circondato da un boschetto di faggi, subito nelle vicinanze del Parco Nazionale del Pollino.

Anche la cima del Colle del Borgo Morano Calabro merita una visita. Potrete raggiungerla proseguendo la passeggiata in salita del centro storico a piedi oppure in auto, lungo la strada che costeggia il paese dall’esterno. Per molti Morano Calabro viene scelto come punto di partenza per escursioni e avventure tra le valli e le aree del Parco del Pollino. Per questo motivo non mancano strutture turistiche come case vacanza, b&b e hotel di tutti i livelli, dove fermarsi a dormire per una piacevole vacanza all’insegna dell’avventura e del relax nel verde.

Da provare assolutamente è la cucina locale. Qui tutti i piatti vengono preparati con i prodotti locali della terra o provenienti da animali di allevamenti locali. Tra le pietanze tipiche famose di Morano Calabro, vi consigliamo di assaggiare lo stoccu e pateni, ovvero stoccafisso preparato con patate e peperoni essiccati, una vera squisitezza da gustare dopo un’intensa passeggiata nel favoloso borgo Morano Calabro.

Foto di Enm


Visualizzazione ingrandita della mappa




Non ci sono commenti

Aggiungi i tuoi