Spiaggia di Cirò Marina

Costa dei Saraceni, le spiagge più belle dello Ionio

La Costa dei Saraceni, una lingua di spiaggia e natura selvaggia, si estende per un tratto costiero da Cariati fino a Isola Capo Rizzuto. Tra le zone del turismo balneare calabrese, quella della Costa dei Saraceni è sicuramente quella più ricca di zone di natura selvaggia e spiaggia di sabbia incontaminate. Delle vere oasi paradisiache. Vi accompagneremo tra le destinazioni più gettonate di questo tratto di costa. Tra golfi e promontori, le spiagge si alternane a spazi di verde, come pinete fitte dove sono state installate diverse strutture turistiche tali da favore il turismo e i servizi minimi per chi vi arriva.

La Costa dei Saraceni inizia con un tratto di spiaggia di Cirò Marina, ubicata nell’omonimo comune in provincia di Crotone. Il mare limpido e cristallino di questo tratto di costa attira ogni anno turisti che scelgono di andare in vacanza in Calabria. Il tratto di spiaggia più famoso è quello di Punta Alice, raggiungibile percorrendo la SS 106 jonica e dopo 4 chilometri di strada provinciale. Il mare è cristallino e limpido, con fondali da esplorare. La zona è ideale per praticare diving o snorkelling o, semplicemente, per godersi una giornata al mare.

Ci si sposta poi nella zona balneare nel comune di Crotone che si sviluppa verso sud, partendo dal porto di Crotone fino al famoso promontorio di Capo Colonna. Sabbia fina e mare cristallino sono i protagonisti di questo tratto di costa. Le spiagge principali della Costa dei Saraceni sono la spiaggia di Capo Colonna, Capo Cimiti, Capo Rizzuto, Punta, Le Castelle. È qui che si concentrano le principali spiagge, racchiuse all’interno della Riserva Marina di Capo Rizzuto.

Per raggiungere tutte queste spiagge dovrete svoltare su stradine nascoste e sterrate che s’intravedono, appena, dalla SS 106 jonica. Nonostante gli stabilimenti turistici che di anno in anno sono sempre più numerosi, queste spiagge sono riuscite a mantenere sempre il loro carattere selvaggio e incontaminato.

Foto di Revolweb




Non ci sono commenti

Aggiungi i tuoi