Duomo-di-reggio-calabria

Duomo di Reggio Calabria fra gotico e romanico

Uno degli edifici religiosi più grandi della regione è senz’altro il Duomo di Reggio Calabria dedicato alla Madonna Maria Santissima Assunta, noto anche con il nome di Basilica Cattedrale Metropolitana di Maria Santissima Assunta in Cielo. L’imponente struttura sorge nel centro storico di Reggio Calabria e si affaccia direttamente su Piazza Duomo.

Le sue origini risalgono all’XI secolo quando i normanni, dopo aver sconfitto i bizantini e ottenuto il dominio della città, avviarono la sua costruzione proprio nel periodo di latinizzazione del Ducato di Calabria. La chiesa avrebbe dovuto avere una struttura in stile gotico con cinque navate. Negli anni tra il 1450 e il 1477 l’arcivescovo A. De Ricci ordinò la costruzione di un campanile rinascimentale.

I turchi che invasero la città nel XVI secolo saccheggiarono e bruciarono il Duomo di Reggio Calabria, ben 2 volte. Dopo un violento terremoto che nel 1741  portò alla distruzione della chiesa, il Duomo fu ricostruito in stile tardo-barocco con influenze di stile neoclassico. La struttura era a croce latina con tre navate.

Dopo il terremoto del 1908 che rase al suolo quasi tutta la città di Reggio Calabria, la chiesa venne demolita e ricostruita in uno stile che riprende l’arte gotica e quella romanica. Due statue, raffiguranti San Paolo e Santo Stefano di Nicea, primo vescovo di Reggio Calabria, danno da benvenuto ai visitatori sul sagrato della basilica.  La struttura finale, quella attuale, si presenta in pianta basilicale con tre navate; queste suddivise da colonne portanti intersecate da crociere, terminanti con absidi separate le une dalle altre per mezzo di colonne poggiate sui pilastri.

La facciata è costituita da tre portali di bronzo, quello centrale, il più grande, su cui sono illustrate scene della vita di Maria Santissima Assunta. Le due porte laterali invece sono più piccole e illustrano la devozione del popolo alla Madonna della Consolazione (porta a sinistra) e le scene dell’apostolato di San Paolo di Tarso (porta a destra).

All’interno della Basilica sono custodite ed esposte opere d’arte di elevato valore artistico, come le colonne corinzie in marmo, statue di santi, decorazioni in stile barocco e in stile romanico e la famosa Cappella del Santissimo Sacramento, ubicata tra le otto cappelle nella navata di sinistra. Lungo la navata di destra, invece, è custodita la Colonna di San Paolo.

Foto di DaffyDuck

Indirizzo: Piazza Duomo 1, Reggio Calabria
Orari:  07:00 – 12:15 / 15:30 – 19:00 (invernale) 20:00 (estivo)
Mezzi di trasporto: circolare


Visualizzazione ingrandita della mappa

 

 




Non ci sono commenti

Aggiungi i tuoi