frittelle-di-zucchine

Frittelle di zucchine, sfizio tipico alla calabrese

Sono diversi i piatti tipici della Calabria e quasi tutti vengono preparati con ingredienti provenienti dalla terra. Il segreto del vero gusto delle prelibatezze calabresi deriva dal fatto che i prodotti sono di stagione e di produzione locale.

Vi parliamo di un piatto sfizioso, calabrese che può essere preparato anche a casa, tipico del periodo estivo: le frittelle di zucchine. Questa pietanza ha assunto diversi nomi in corrispondenza delle varianti dialettali, pertanto potreste sentir parlare di pittilluzzi  o simili. L’importante è sapere che il sapore e gli ingredienti sono sempre gli stessi. Tutti i ristoranti di cucina tipica calabrese lo propongono come antipasto o come secondo e secondo noi è uno sfizio di cui non si può fare a meno. In alternativa, sappiate che è possibile prepararle anche da soli, senza essere dei cuochi esperti (anche se il vero segreto sta nell’ingrediente locale).

Andiamo a vedere subito quali sono gli ingredienti necessari per preparare le frittelle di zucchine calabresi:

  • 1 zucchina
  • 1 uovo
  • Sale e pepe nero qb
  • 1 cucchiaio di ricotta salata
  • 1 cucchiaio di farina
  • 2 cucchiai di acqua minerale (per rendere il composto leggero)
  • Olio per friggere

Affettate la zucchina e tagliatela in tanti pezzettini, servitevi di un trita verdure oppure una grattugia cosi da ottenere delle fettine sottili, nel caso dei fiori di zucca tagliate i petali in tante strisce. Subito dopo sbattete l’uovo intero in una terrina con pepe, sale, un cucchiaio di ricotta salata grattugiata e il cucchiaio di farina. Sbattete bene il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. A questo punto aggiungete i fiori di zucca tagliuzzati o la zucchina precedentemente tagliata, aggiungendo i 2 cucchiai di acqua. Continuate ad amalgamare il tutto servendovi di una forchetta.

 

Scaldate l’olio in una padella antiaderente e inserite le frittelle che formerete dall’impasto aiutandovi con un cucchiaio o le mani. Non preoccupatevi della forma, appena immerse nell’olio bollente il composto prenderà la sua forma. Dopo poco minuti, appena la frittella sarà dorata, toglietela dalla padella e adagiatela su un piatto con della carta assorbente, cosi da eliminare l’olio in eccesso.

Frittelle con fiori di zucchine

frittelle di zucchine fiori

C’è chi preferisce la variante con i fiori di zucchina che hanno un sapore più delicato rispetto alla ricetta con le zucchine. Attenzione, il fiore di zucchina in questo caso deve essere abbastanza fresco. Gli ingredienti in questo caso sono i seguenti:

Ingredienti:

  • fiori di zucchine interi
  • farina
  • acqua
  • sale e olio d’oliva

Prendete i fiori, lavateli delicatamente sotto l’acqua ed eliminate i sepali del calice e metteteli a scolare. Preparare la pastella con acqua e farina facendo in modo che non diventi né troppo densa né troppo liquida. Immergete i fiori di zucca singolarmente nel composto e adagiatelo nella padella con olio bollente. Lasciateli cuocere per pochi minuti, evitando che diventino troppo croccanti. Dopo la cottura poneteli su della carta assorbente, per eliminare l’olio in eccesso.




Non ci sono commenti

Aggiungi i tuoi