libro

Libreria da Spiaggia in Calabria, letture sotto l’ombrellone

Tra le tante attività preferite a cui ci si dedica durante le vacanze al mare, è sempre più diffusa quella della lettura. È vero che ci sono i tablet o gli smartphone, ma l’unico modo per rilassarsi e staccare la spina dalla vita quotidiana rimane quella di una buona lettura sotto l’ombrellone. Proprio per questo Legambiente Onlus in collaborazione con l’associazione Bacianca ha deciso di inaugurare la prima libreria da Spiaggia in Calabria.

Grazie all’interesse ed entusiasmo del gruppo di ragazzi dell’associazione Primavera Endas di Falerna e l’amministrazione comunale, il progetto calabrese è stato arricchito con interessanti proposte. Per tutto il periodo estivo, infatti, si terranno attività culturali di vario genere che toccheranno non solo la letteratura ma anche la pittura e l’arte culinaria, con laboratori sulla spiaggia per offrire ai partecipanti un viaggio sensoriale a 360 gradi.

Tra le attività in programma si svolgeranno laboratori di riciclo creativo, letture di fiabe, realizzazione di strumenti fai da te. Un progetto interessante quello della Libreria da Spiaggia in Calabria che mira a promuovere tutte le varianti della cultura, tradizionale e stimolare l’aggregazione sociale, soprattutto tra i ragazzi.

La Libreria da Spiaggia aprirà il 2 agosto a partire dalle 19 con una miriade di iniziative ludiche per intrattenere tutti gli ospiti in vacanza in Calabria e non solo. Non mancheranno delle vere e proprie librerie, allestite per invogliare i turisti in vacanza a spegnere il tablet e godersi una piacevole lettura sotto l’ombrellone.

Il progetto della Libreria da Spiaggia in Calabria è nato nel Cilento nel 2012, con l’apertura della prima libreria da Spiaggia a Castellabate. I residenti hanno partecipato attivamente offrendo i loro libri gratuitamente affinché potessero essere utilizzati dai bagnanti durante le giornate al mare. Da allora il fenomeno della Libreria da Spiaggia si sta diffondendo in tutt’Italia e finalmente è approdato in Calabria.

Foto di Avatar




Non ci sono commenti

Aggiungi i tuoi