monumenti Tropea

Monumenti di Tropea, ecco quelli da non perdere

State pianificando una giornata al mare a Tropea e vorreste riuscire a godervi il mare e il sole senza perdere un tour tra i monumenti più belli di una delle destinazioni più gettonate per le vacanze in Calabria? Saremo lieti di accompagnarvi e guidarvi in un giro tra i monumenti di Tropea che non potete perdere assolutamente.

monumenti tropea chiesa santa maria isolaIniziamo dalla Chiesa di Sancta Maria De Insula De Tropea, posta in cima al famoso scoglio di una delle spiagge più belle di Tropea e molto probabilmente la più famosa. Si tratta di una chiesa di origine medioevale, abitata, all’epoca,  dalla comunità Menna. La chiesetta è stata ristrutturata proprio diverse volte nel corso del tempo per via dei terremoti che non l’hanno risparmiata. Per raggiungerla dovrete percorre una scalinata scavata proprio sulla roccia, realizzata intorno all’800. Prima dell’800, l’unica via di accesso era una rampa posta ai piedi dello scoglio affianco della quale sorgeva una chiesetta, scavata nella roccia, dedicata a San Leonardo. All’interno della chiesa di Santa Maria dell’Isola sono custodite diverse opere interessanti, come le tombe medioevali.

Indirizzo: Via Marina, 89861, Tropea

Spostatevi verso il centro storico, ovvero la parte alta di Tropea. Preparatevi a fare qualche scalino, soprattutto se siete a piedi e arrivate dalla zona del mare. Noterete, appena arrivati sul piazzale, che il centro storico, con i suoi vicoli stretti e l’architettura delle case è già di per se un monumento a cielo aperto che non potrete non visitare e non ammirare.

Se non l’avete ancora fatto, vi suggeriamo una visita alla Concattedrale, ovvero il Duomo di Tropea, una delle testimonianze storiche più antiche del luogo, risalente al XII secolo, dove potrete ammirare diverse opere d’arte.

Il nostro tour prosegue verso la Chiesa dell’Annunziata, realizzata su ordine di Carlo V d’Asburgo, nel 1535, dopo un soggiorno proprio a Tropea. Della prima costruzione, realizzata in stile gotico, rimangono solo l’arco di trionfo, la crociera del coro e le mura del perimetro. Il portale è del 1400. Un gruppo di statue di marmo del 500, raffiguranti l’Annunciazione, attira l’attenzione in direzione dell’altare maggiore. Sempre all’interno ammirate il crocefisso di legno, del XV secolo e l’affresco sulla Flagellazione del Cristo, risalente al 1644.

Indirizzo: Via Annunziata, 89861, Tropea

Orari: n.p.

Spostatevi ora verso via Boiano per ammirare uno dei monumenti di Tropea tra i più antichi, ovvero il Palazzo Braghò. Tranne il portale barocco del 1721 che riporta lo stemma della famiglia, com’era uso in passato, l’intero palazzo è stato ristrutturato interamente. Verso Largo San Michele dirigete lo sguardo verso Palazzo Toraldo, altro monumento a cielo aperto di Tropea, con due androni che conducono verso il centro. All’interno degli androni osservate le scalinate e le terrazze. Proprio nelle camere sotterranee del Palazzo Toraldo sono stati rinvenuti diversi reperti archeologici di valore inestimabile.

In passato era noto come Palazzo del Governo ma oggi molti lo conoscono come l’Antico Sedile della Nobiltà. Realizzato nel 1703, è costituito da uno stemma marmoreo del Seggio e un prospetto in granito. La struttura monumentale è sede dell’ufficio del turismo locale.




Non ci sono commenti

Aggiungi i tuoi