kitesurf-calabria

Spot kitesurf in Calabria, ecco dove soffia il vento [FOTO]

Non tutti amano godersi le vacanze al mare, rilassandosi in riva al mare. La Calabria con i suoi paesaggi paradisiaci e le spiagge incontaminate e selvagge, propone diverse attività a chi preferisce praticare gli sport acquatici. Da un po’ di anni a questa parte, sempre più appassionati decidono di dedicarsi al Kitesurf o Kiteboarding. Ecco per voi una piccola guida sugli spot kitesurf in Calabria, dove poter praticare questo sport.

Per chi non lo sapesse, il kitesurf è uno sport acquatico, nato intorno al 1999, alle Hawaii; oggi diffuso anche Italia. Per praticare il kitesurf occorrono due strumenti fondamentali, ovvero una tavola da surf e un aquilone, ovvero il Kite che viene manovrato attraverso una barra alla quale sono legati dei cavetti in dyneema, un materiale sintetico molto resistente.

kite surf in calabria surfando

Il kitesurf non poteva di certo mancare in Calabria, scoperta come una delle regioni italiane più adatte per questo tipo di sport. Grazie alla sua posizione geografica, infatti, in Calabria sono presenti diversi punti in cui i venti e la conformazione del territorio, sono ideali per questo sport.

 

Kitesurf in Calabria:  Spot Hang Loose Beach

kitesurf-salto

Una delle zone più note in Calabria dai Kitesurfer professionisti è la spiaggia del Golfo di Sant’Eufemia, a Lamezia Terme. Non solo in estate ma anche in inverno, il clima mite e i venti che soffiano nel golfo, attirano gli appassionati del genere. Non è un caso se proprio la spiaggia del Golfo di Sant’Eufemia viene scelta come tappa dei campionati di kitesurf. La spiaggia è ampia e priva di scogli in mare, quindi abbastanza sicura per praticare il Kitesurf in Calabria. È possibili richiedere l’assistenza di una guida, per i principianti oppure noleggiare l’attrezzatura, presso il centro balneare Hang Loose Beach.

Kitesurf in Calabria: Spot Le Terrazze

Anche sul versante Ionico sono presenti diversi spot, dove dedicarsi al Kitesurf in Calabria. Nella zona de Le Terrazze, a Copanello, il punto di ritrovo per gli appassionati di Kitesurf è alla fine della baia di Copanello, in provincia di Crotone. Qui un piccolo isolotto di rocce costeggia lo spot, sul lato sinistro. Il fondale è sabbioso, soprattutto sul lato destro, dove ci si allena. Per arrivare ricordate di prendere l’uscita per Copanello dalla Statale 106 e seguite le indicazioni verso il promontorio a sud della spiaggia di Copanello, all’altezza dell’isolotto.

 Kitesurf in Calabria: Spot Steccato di Cutro

Altro spot dove praticare il kitesurf in Calabria è  quello di Steccato di Cutro, lungo la costa compresa tra Marina di Catanzaro e Isola di Capo Rizzuto. Qui i venti da sud-ovest sono abbastanza intensi. Seppur siate pratici dello sport, è bene fare attenzione quando soffia il libeccio. A parte questo nessun pericolo, non sono presenti rocce e il fondale è completamente sabbioso, in piena sicurezza.

Kitesurf in Calabria: Spot Punta Pellaro

Altrettanto interessante e poco conosciuto è lo spot di Punta Pellaro, in provincia di Reggio Calabria. Si tratta di uno degli spot più ventosi di tutta l’Europa ed è davvero un peccato, essere in vacanza in Calabria e perderselo. La spiaggia antistante è molto ampia, mentre il mare è senza scogli; praticamente l’ideale per chi pratica il kitesurf. Nella spiaggia di Pellaro è presente anche la scuola NewKiteZone presso la quale è possibile richiedere i servizi di cui i kiter possano aver bisogno. Le onde e il vento sono perfetti e adatte non solo per i professionisti di kitesurf, ma anche principianti e persone a livello intermedio. La zona è servita di un albergo, stabilimenti balneari, parcheggio auto, negozi e tanto altro.

 




Non ci sono commenti

Aggiungi i tuoi