Parco-delle-Serre-calabria

Il Parco Naturale delle Serre

Nel vasto territorio Calabrese si estende il Parco Naturale regionale delle Serre, all’interno del quale sono presenti le Riserve forestali e l’Oasi del bacino dell’Angitola. Il Parco Regionale delle Serre occupa la parte centrale della Calabria, estendendosi tra il golfo di Sant’Eufemia e quello di Squillace. Le Serre iniziano dopo l’istmo di Marcellinara, per chi non lo sapesse, è il punto più stretto d’Italia, posto tra il mar Ionio e il mar Tirreno, tra la Sila e l’Aspromonte.

La Catena delle Serre è costituita da rilievi montuosi e collinari che si estendono su due parallele. La forma caratteristica delle Serre richiama alla mente quella dei denti di una sega, per questo gli è stato attribuito questo nome.  Il Monte Pecoraro è la cima più alta del parco, con i 1423 metri di altezza sul livello del mare. Questa vasta area comprende diversi ambienti naturali, come i canyon aridi caratterizzati da ampie pareti rocciose, distese boschive di latifoglie e conifere con pascoli e cascate e torrenti.

All’interno della vasta area del Parco Nazionale delle Serre sono presenti diversi centri abitati, molti dei quali di origini antichissime. Tra i principali monumenti verdi dell’area calabrese non si possono non citare la dorsale del Monte Pecoraro, il bosco Archiforo, quello di Stilo e di S. Maria, i corsi Ancinale, Alaca, Stilaro, Mulinelle e Allaro.

Per esplorare il Parco Naturale delle Serre bisogna partire dalla Valle del fiume Torbido, attraversare Grotteria e proseguire fino al Passo di Croce Ferrata (1100 m). Da qui proseguite fino a Mongiana dove è sita un’antica ferriera. Noterete nelle vicinanze un bosco di abete bianco e latifogli che costituiscono la Riserva naturale biogenetica di Cropani Miccone.

Dalla località di Mongiana è possibile raggiungere la famosa Serra San Bruno, dove potrete esplorare un fitto bosco con maestosi abeti bianchi e esemplari di archiforo. Se sarete fortunati, potrete avvistare gli abitanti del bosco, come la volpe, il tasso, la lepre, il cinghiale, il gatto selvatico, il falco pellegrino e il picchio.

Come arrivare al Parco Nazionale delle Serre

Prendete l’uscita di Pizzo Calabro, dalla Salerno Reggio Calabria e proseguite sulla SS 110, invece se arrivate da sud prendete l’uscita dell’autostrada per le Serre e proseguite sulla SS182. Se arrivate dalla Costa Ionica, potete arrivare al Parco Naturale delle Serre percorrendo la SS182 (provenienza Soverato), SS110 (provenienza Monasterace), Strada provinciale 501 (provenienza Marina di Gioiosa Ionica).

Indirizzo SedeCorso Umberto I, 341 89822 Serra San Bruno (VV)

Sito: parcodelleserre




Non ci sono commenti

Aggiungi i tuoi