borgo-di-civita

Visitando Civita, la città del Diavolo

Civita è un piccolo borgo in provincia di Cosenza, situato all’interno del Parco Nazionale del Pollino. Una delle mete più gettonate per gli amanti della natura soprattutto di chi per passione o per curiosità vorrebbe sperimentare una giornata attraversando il Canyon scavato dal fiume Raganello.

Per chi non lo sapesse, questo borgo montano è noto anche come la città del Diavolo, per via dell’omonimo ponte che si trova proprio tra due speroni rocciosi, in mezzo ai quali passa il Canyon del Raganello. Inoltre il paesello è tra le comunità storiche albanesi d’Italia, più antiche.

ponte-del-diavolo-alto

La sua storia è davvero interessante. Furono proprio delle famiglie albanesi a fondarla (1467), ricostruendola dalle macerie di un abitato preesistente, raso al suolo dai Saraceni di Sicilia nel 1014. A Civita si parla correntemente la lingua albanese degli avi tanto che i suoi abitanti fanno parte della minoranza etnica e linguistica albanese italiana, tutelata.

sole-su-civita

Le tracce della tradizione orientale sono visibili in diversi aspetti che costituiscono la quotidianità di questo popolo. Le tradizioni religiose cui il popolo Arbëreshë è devoto si rifanno al rito bizantino: dalla cerimonia rituale secondo le funzioni liturgiche bizantine in greco, con rimandi ai canti cristiano orientali, all’utilizzo di paramenti sacri della tradizione ortodossa.

duomo di civita

L’impronta orientale è evidente anche nei monumenti religiosi, come il duomo di Civita di rito greco, chiesa di Santa Maria Assunta, ornata con i mosaici Bizantini e la famosa iconostasi. Merita una visita anche la cappella di San Antonio e della Consolazione del XVI secolo.

comignoli di civita

 

comignoli civita dettaglio

 

Da non perdere una passeggiata nel centro storico del Paese, puntate l’occhio verso l’alto e osservate i comignoli delle case. I comignoli di Civita, infatti, sono molto noti, per la loro caratteristica strutturale e a volte insolita. Adesso per tradizione, ma in passato queste simboleggiavano lo status sociale delle famiglie che vi abitavano. Non perdete una visita presso il museo storico etnico Arbëreshë, nel centro storico di Civita.

percorso-gole-innevato

 

percorso-gole-ponte

 

Da qui potete partire alla scoperta delle bellezze naturali che circondano questo paese, come le Gole del Raganello dove potrete sperimentare una magnifica avventura, oppure una passeggiata nel verde passando sopra il suggestivo Ponte del Diavolo proseguendo verso le meraviglie del Parco del Pollino.




Non ci sono commenti

Aggiungi i tuoi